Salute

Elle luglio 2012Congelare gli ovociti. Chiudere i propri gameti in cassaforte. Per poter fare figli "dopo", quando arriverà il momento (o l'uomo) giusto. Una scelta sempre più diffusa che in America è stata ribattezzata "social freezing". Ma è davvero una possibilità in più?

 

di Mariateresa Truncellito

Elle Italia Novembre 2010Gli esami più precisi, gli ultimi studi, i farmaci meno tossici. E le soluzioni per mettere in salvo non solo la femminilità ma anche la fertilità

Elle Italia settembre 2010Il ginecologo la raccomanda, il medico di famiglia no. E le donne, nel dubbio, si rassegnano a sopportare quei malesseri. Come fossero inevitabili, lo scotto del passaggio all'altra età, quella della menopausa. Perché la terapia ormonale fa così paura?

Elle giugno 2010 L'analgesia epidurale, per legge, sarebbe un diritto: libera e consapevole partecipazione al parto, senza sofferenza. Nella pratica, solo alcuni ospedali, per lo più al Nord, offrono questa possibilità. Questione di costi? O di pregiudizi?

Elle Italia marzo 2010Aumentano i casi di ragazze sieropositive. Che si accorgono, a volte solo per caso, di aver contratto il virus. Perché il loro uomo è spesso “a rischio”. Ma loro non lo sanno


Elle febbraio 2010Si comincia così, in un modo un po' banale. Dopo una notte insonne, un dolore che non si riesce a superare, un amore finito. Quella pastiglia per dormire (una, due, tre?) è la tua piccola, segreta abitudine. Che può diventare una dipendenza

Focus ExtraLa fiducia nella terapia fa produrre al cervello sostanze "curative". Al contrario, un malessere prsicologico può causare una malattia

 

 

Focus novembre 2009I dubbi sull'identità sessuale di un'atleta riaprono il dibattito sulla distinzione tra sessi. Ma per la scienza non c'è un confine preciso


Focus Extra - Morte e immortalità Si chiama effetto nocebo: è il peggioramento dei malati che sono convinti di "non farcela"


Un banale intervento ai denti per Anna è l'inizio di un incubo: uno spasmo fortissimo le attanaglia il viso. Per anni, senza sosta. Finché un giorno, grazie a una neurologa... Diario di un tormento senza fine