In vacanza per la vita

L'innovativo piano anti-age del Kempinski Hotel Giardino di Costanza

di Mariateresa Truncellito

Si dice che dopo i 40 ognuno è responsabile della faccia che ha. Oggi che l’aspettativa di vita si è notevolmente allungata, sarebbe meglio dire che ognuno ha la terza età che si merita. In altre parole, la qualità della vita dopo gli anta dipende molto da come la si è progettata prima: prima possibile, dalla giovinezza.

È questo il senso della moderna medicina antiaging, che focalizza l’attenzione sulle strategie di prevenzione – fatte di dieta, movimento, stile di vita, conoscenza del proprio corpo – a lungo termine. Ed è lo spirito che anima il progetto Olis, proposto dal centro longevity, life style e beauty Nakhlah del Kempinski Hotel Giardino di Costanza di Mazara del Vallo.

Un protocollo diagnostico, terapeutico ed «educativo» – messo a punto da Carlo Alberto Bartoletti, presidente della Società italiana di medicina estetica, Giovanni Spera, endocrinologo dell’Università La Sapienza di Roma, e dal neuroscienziato Giovanni Scapagnini - per valutare e orientare le prospettive di mantenimento del benessere e della qualità della vita con l’avanzare dell’età.

«Non un semplice check-up che fotografa la situazione», spiega Luigi Cuozzo, coordinatore dell’iniziativa. «Ma un progetto-salute da mettere a punto durante una vacanza che “allunga la vita” in un lussuoso resort, anche con la propria famiglia». Il centro Olis, tra distese di uliveti e a pochi chilometri dalle coste del Mediterraneo, consente di seguire un innovativo percorso di medicina senza rinunciare al relax e allo svago. Lo stato di salute dell’ospite viene valutato attraverso colloqui, visite e analisi (con le più avanzate tecnologie medico-scientifiche) al fine di mettere a punto un programma individuale (alimentazione, attività fisica, integratori ad hoc) per raggiungere e mantenere il buono stato di salute e individuare qualunque fattore di rischio per il benessere futuro.

Il programma è articolato in varie fasi: incontro col medico, presentazione del programma, raccolta dei dati anamnestici personali e familiari, esami e test psicologico-comportamentali, esami della funzione cardiologica, respiratoria e fisico-muscolare, valutazione nutrizionale e metabolica, diagnostica per immagini. Non mancano trattamenti wellness ad hoc, per rendere il soggiorno una piacevole esperienza di benessere. Niente diete, invece: la cucina siciliana, ricca di frutta, verdura e pesce, permette di mangiare con gusto, secondo il proprio metabolismo. Il programma di educazione alimentare insegna agli ospiti a nutrirsi in modo corretto anche in base alle necessità genetiche dell’organismo.

Alla fine, l’equipe medica mette a punto il «Longevity Blueprint», un rapporto dettagliato con i consigli terapeutici e preventivi e i valori dei biomarkers (i parametri specifici relativi all’invecchiamento cellulare): uno strumento clinico che l’ospite potrà sottoporre al medico di fiducia. La filosofia di vita sperimentata durante il soggiorno è solo l’inizio di un programma che può essere perseguito a tempo indeterminato e verificato periodicamente. Il costo del protocollo Olis in tre giorni è di 5.310 euro, in cinque di 5.420 euro, cui vanno aggiunti i pernottamenti e i pasti in hotel.

Kempinski Hotel Giardino di Costanza
Mazara del Vallo
Tel. 0923675000
www.kempsinki-sicily.com

da «Verve» (ed. Verve International), ottobre 2008